I primi avvistamenti del fenomeno luminoso di Hessdalen risalgono ai primi anni '80. Nel 1984 dal gruppo norvegese denominato Progetto Hessdalen, venne intrapresa una massiccia campagna osservativa per tentare di effettuare misurazioni del fenomeno. Dal 1998 è operativa una stazione osservativa automatica che permette di acquisire istante per istante dati video del fenomeno luminoso. Nell' ambito di un importante congresso sulla fisica dei fulmini globulari tenutosi a Hessdalen nel 1994, nacque una proficua collaborazione con ricercatori italiani, tuttora in corso. Questa collaborazione ha dato luogo prima a numerosi incontri preliminari e poi all'effettuazione di 3 missioni in area nell'ambito del Progetto EMBLA.

 

Abbiamo 55 visitatori e nessun utente online